top of page
L1260172_edited_edited.jpg

Selce è il nome della particolarità geologica della cresta collinare di Contrada Palui. Coltelli affilati e punte di freccia vennero realizzati qui nell'età della pietra. In combinazione con il calcare e i blocchi di basalto nero, che sono sepolti nella terra, si crea un luogo minerale unico, che si riflette nei nostri vini. Valpolicella e Amarone nascono dalla combinazione delle uve di principalmente tre vitigni autoctoni: Corvina, Corvinone e Rondinella. La loro buccia resistente rende possibile l'appassimento, che tradizionalmente viene utilizzato per l'uva da Amarone. Noi applichiamo questo metodo anche all'uva del Valpolicella Superiore.

I nostri vini - espressione intransigente del nostro terroir

È questo appassimento che concentra le sostanze nei grappoli e produce quella complessità che ha reso l'Amarone uno dei grandi vini del mondo. Per l'appassimento le uve vengono accuratamente poste in piccole cassette durante la vendemmia, che viene eseguita esclusivamente a mano. ​Le intense note di frutta sono accompagnate in modo ottimale dalla freschezza e mineralità che il nostro terroir garantisce. Oltre alla gestione rigorosamente biologica dei vigneti, in affinamento botti di legno, anfore di argilla rossa e bianca e botti in acciaio vengono combinati in tal modo da creare vini fruttati e complessi che sono anche molto eleganti e di lunga vita.

contrada palui_0000_web.jpg

Amarone  della Valpolicella DOCG 2018

L'AMARONE della Valpolicella è il nostro fiore all'occhiello. Uve perfette, raccolte singolarmente con cura e posate in cassette e appassite per 2-3 mesi, danno vita a un vino molto complesso e profondo ma, grazie al nostro terroir speciale, succoso ed elegante. Mineralità e spezie si contrappongono alle note di frutta matura su un finale lungo.

L'affinamento avviene in botti di legno piccoli e medi di vari passaggi  per almeno 24 mesi seguito da una maturazione in bottiglia di altri 24 mesi ca.

Scheda tecnica

JS-stickers_93-02.png
Falstaff 93 points.jpg

campo selce 

Valpolicella DOC Superiore 2020

campo selce rispecchia la nostra terra particolarmente ricca di pietra focaia. Abbinato alla freschezza di alta collina nasce un vino elegante dove grinta e sapidità dialogano con la pienezza del frutto. 

Dopo un'accurata selezione manuale la maggior parte dei grappoli viene appassita in piccole cassette per 2-3 settimane prima della pigiatura. Il vino viene affinato per 12 mesi in botti di legno e anfore di terracotta per poi maturare per altri 12-18 mesi in bottiglia.

Scheda tecnica

JS-stickers_91-02.png
Winemag logo guida 2024.png
contrada palui_000.jpg
contrada palui_006.jpg

graspo alto  Valpolicella DOC 2022

graspo alto esprime l’eleganza e la raffinatezza degli aromi fruttati e floreali delle nostre uve, selezionate a mano e vinificate fresche.

L’affinamento in anfore di terracotta rosse esalta profumi e sapori accentuando le sfumature balsamiche.
I nostri vigneti a 500 metri di altitudine ricchi di pietra focaia donano a questo vino identità, freschezza e sapidità.

Scheda tecnica

JS-stickers_90-02.png
Winemag logo guida 2024.png
Punti 93-100.jpg

böora ròsat  Verona Rosato IGT 2022

böora rosat deriva dal cimbro, un antico dialetto tedesco della Lessinia, le montagne alle spalle di contrada palui. Significa “nuvola rosa”, un omaggio ai tramonti impressionanti nel cielo infinito sopra la nostra collina.

 

Un vino vibrante prodotto dalle uve dei vitigni autoctoni della zona - Corvina, Corvinone e Rondinella - che colpisce con un frutto avvolgente e una sapidità accattivante. Viene affinato per ca. 5 mesi in

anfore di terracotta bianca con due batonnage giornalieri per 3-4 settimane.

Scheda tecnica

Falstaff 91 points.jpg
JS-stickers_90-02.png
Winemag logo guida 2024.png
Punti 92-100.jpg
Rose (8).jpg
bottom of page